Commenti recenti

    Il maestro ed i suoi articoli
    Dalla mente alla non-mente

    Dalla mente alla non-mente

    Proviamo a leggere il seguente breve testo di Bankei, risalente a circa metà del 1600, che dà delle istruzioni al suo allievo Kato Yasuoki, daimyo di Ozu ed esperto nell’uso dello yari (la lancia diritta giapponese): Nell’eseguire un movimento, se si agisce con non-mente, l’azione scaturisce da se stessa. Quando il vostro ki cambia, la...
    Tre cose da sapere sulla “VIA” dell'Aikido

    Tre cose da sapere sulla “VIA” dell’Aikido

    Ci sono tre cose importanti nella pratica dell’aikido. Tutti e tre questi aspetti sono da approfondire indipendentemente della pratica delle forme tecniche e si possono (devono) sviluppare nel dojo come risultato dell’allenamento. Esse sono: Aumentare ed usare positivamente la nostra energia vitale. Imparare ad abbandonare il livello del pensiero compulsivo. Sentire l’unione con il Tutto. Per incrementare la...
    Vivere nella non-contrapposizione

    Vivere nella non-contrapposizione

    “Fuori di me 1000 nemici, nel mio cuore nessun nemico” detto samurai Imparare a vivere nella non contrapposizione significa aprirsi ad un nuovo modello evolutivo tanto più necessario quanto più l’umanità vuole svilupparsi verso sistemi più funzionali e progrediti. La non contrapposizione è la via del nostro Vero Io (il Sé) mentre l’opposizione, il conflitto...
    Soldati o Samurai?

    Soldati o Samurai?

    SOLDATI O SAMURAI? (Dalla massa al singolo, dall’individuo al divino) L’aikido corrisponde alla pratica dei samurai cioè alla ricerca del cammino di conoscenza di sé e non al mero esercizio fisico di tecniche di difesa. La Via è un cammino individuale e personale nel senso che non si può creare un sistema generale schematico valido...
    La forma è vuoto

    La forma è vuoto

    La forma è vuoto, il vuoto è forma Nella pratica delle arti marziali giapponesi si fa un ricorso specifico ai cosiddetti “kata” (型 o 形 kanji traducibile come modelli o forme) che consistono in una precisa sequenza codificata. Attraverso la ripetizione continua dei kata si trasmettono i principi ad essi sottesi e si cerca di...
    Fare dei due Uno

    Fare dei due Uno

    Gesù disse loro: “Quando farete dei due uno e quando farete l’interno come l’esterno e l’esterno come l’interno, e il sopra come il sotto, e quando farete di uomo e donna una cosa sola, così che l’uomo non sia uomo e la donna non sia donna; (…) allora entrerete nel Regno” quinto vangelo di Tommaso apostolo. Quante...
    Amare i propri nemici

    Amare i propri nemici

    Nel titolo di questo articolo si può riassumere il senso della pratica aikidoistica, che noi normalmente traduciamo nella nostra attività, secondo gli insegnamenti del nostro direttore didattico, il maestro H. Tada, con: “unirsi ad uke”, “non contrastare uke”, “eseguire un movimento e una tecnica assoluta”. Cosa indica tutto ciò, cosa vuole dare ad intendere? Significa...
    Mula bandha: una pre-tecnica, ma sempre presente in ogni tecnica

    Mula bandha: una pre-tecnica, ma sempre presente in ogni tecnica

    Sono ormai quarant’anni che sentiamo il direttore didattico dell’Aikikai d’Italia, il maestro Hiroshi Tada, incitare a chiudere l’ano durante le tecniche dikokyu e la pratica dell’aikido. Questo esercizio è chiamato nello yoga mula bandha ed è uno degli aspetti più importanti nell’esecuzione del pranayama (tecniche di respirazione per il controllo del prana). Quest’aspetto nella pratica delle arti marziali – e in...
    Dal big bang alla materia fisica dall’aikido a Dio

    Dal big bang alla materia fisica dall’aikido a Dio

    All’inizio della formazione dell’universo si è verificata una grande esplosione (big bang) in seguito alla quale il cosmo si è iniziato a strutturare così come lo conosciamo. E’ apparso il tempo, lo spazio, la materia e le leggi che regolano l’espansione, la crescita e l’evoluzione dello stesso Universo. Alcuni fisici sostengono che all’espansione seguirà un...
    “Ai” di aikido significa amore

    “Ai” di aikido significa amore

    “Nel vero budo non vi sono nemici, perché esso è in funzione dell’amore. La via del guerriero non è distruggere e uccidere ma incoraggiare la vita e creare continuamente. L’amore è una divinità che può realmente proteggerci. Senza amore nulla fiorisce. Se non vi è amore tra gli esseri umani, sarà la fine del nostro...
    Aikido: l'arte marziale del terzo millennio

    Aikido: l'arte marziale del terzo millennio

    L’aikido è un budo moderno, un adattamento delle antiche tecniche marziali al tempo presente. Questo significa che lo scopo di questa arte marziale non è la difesa personale ma la crescita fisica, mentale e spirituale. L’aikido è una disciplina cha affonda le sue radici nella storia del combattimento dei samurai e dei maestri di lotta...
    Aikido: l'arte di essere "indifesi"

    Aikido: l'arte di essere "indifesi"

    “In aikido non è importante vincere o perdere ma lasciare tutto nelle mani di Dio” Si dice che l’aikido, insieme ad altre arti come il judo, sia una disciplina di auto-difesa per distinguerla da altre più prettamente aggressive e di attacco come il Karate. Questa definizione seppure corretta da un punto di vista che potremmo...